Fiorio: made in Italy di classe

 

Un gusto per le cose belle, italiane e di una qualità senza tempo. Il cravattificio Fiorio, brand storico milanese, oggi apre ad altri accessori.

Mezzo secolo di esperienza

 

Il brand Fiorio vede la luce a Milano nel 1946 con il nome di “Collezioni Fiorio”. La famiglia Fiorio aveva già un’azienda propria di pelletteria di lusso, ma la signora Florio intraprese una via parallela, realizzando la sua personale collezione di foulard, ricavati dalla seta da paracadute acquistata durante la guerra arricchita dai propri disegni. Nonostante un tiepido riscontro, la signora Florio chiese l’aiuto di alcuni tra i migliori disegnatori di Parigi, i quali contribuirono alla creazione dei celebri foulard a motivi floreali, di moda negli anni Sessanta. Il brand Fiorio iniziò a riscuotere un crescente successo fino all’apice, negli anni Settanta, quando al collo di principesse e first ladies erano legati i propri prodotti.

Dal successo ottenuto con i foulard, Fiorio realizzò in seguito la propria collezione di cravatte, sia classiche che eleganti, in tessuto di altissima qualità. Oggi Fiorio, grazie all’acquisizione del gruppo Canepa, azienda comasca leader nel settore tessile, ha rilanciato il proprio prestigio nel settore, con accessori di lusso quali cravatte, sciarpe, fazzoletti e cinture.

 

Il marchio Fiorio

 

Il marchio Fiorio oggi è sinonimo dell’elite della sartorialità italiana, caratterizzandosi per la vasta gamma di disegni e l’innumerevole scelta di tessuti.

 

Una continua ricerca della perfezione ha condotto il brand a riportare in auge quei modelli che hanno reso famoso l’accessorio cravatta, aggiungendovi particolari ricchi come la fodera in seta interna che la riveste interamente. Il modello senza l’americano, ovvero la cucitura della fodera perimetrale, rappresenta una tra le più importanti novità delle proposte di Fiorio. Una novità di grande eco tra i suoi clienti. E poi ci sono anche i fazzoletti da taschino che si differenziano in base alla stagione: lino e cotone in estate e cachemire in inverno. Da qualche stagione a questa parte, il brand Fiorio ha aperto anche alle sciarpe, ricche di colori brillanti e disegnature attuali, nonché, per i nostalgici di questo accessorio, disegni cachemire e righe classiche.
E poi, ultimi nella realizzazione, i costumi della linea ‘Bagni Fiorio’, dai colori sgargianti e dai disegni che spaziano tra la classica fantasia e il disegno floreale. Il marchio si arricchisce costantemente di linee e prodotti, senza però avvalersi di una vera e propria rete distributiva commerciale, garantendo così un servizio su misura.

 

 

Comments

comments

Lascia un commento