Smalto color carne: con quale tipo di manicure si sposa meglio

La scelta dello smalto color carne è sicuramente indicata per essere sempre in ordine ma adeguata in tutti gli ambienti e con tutti i tipi di look.

Il nude ormai infatti non ha stagione né età, rappresenta il massimo dell’eleganza e soprattutto è l’ideale per quella donna che nell’arco della giornata svolge più attività, passando dal lavoro in ufficio alla palestra per poi concludere la serata in locali alla moda. Questo perché lo smalto color carne si presta a molte circostanze mettendo in risalto semplicità e femminilità.

Smalto color carne: come sceglierlo in base alla carnagione e al tipo di unghia. Nonostante sia un colore per un look nudo appunto, lo smalto color carne se passato più volte sull’unghia, può dare un effetto particolarmente coprente e lattiginoso. Secondo il tipo di carnagione, si può scegliere la gradazione più idonea. Per una carnagione più scura ad esempio un nude tendente all’arancio è quello più indicato, mentre una carnagione chiara e sottile si abbina meglio con un color carne roseo.

La manicure più indicata per lo smalto color carne dipende dall’effetto che si desidera e dalle proprie caratteristiche fisiche: nel caso di una mano non particolarmente sottile, ad esempio, avere le unghie lunghe e arrotondate dà un effetto allungante alla mano stessa e il nude aiuta ad ottimizzare il risultato. Si potrebbe anche impreziosire l’unghia con delle applicazioni, tipo strass o punti luce, oppure con dei disegni possibilmente verticali, così da incrementarne la sinuosità. Se invece le mani sono lunghe e affusolate, si può optare per un taglio quadrato non eccessivamente lunghe e lo smalto color carne può essere utilizzato come ottima base su cui fare dei disegni o trame. La trama tanto in voga quest’autunno che vede come base il color carne è il tartan, ovvero la trama tipica scozzese utilizzata per i kilt, sciarpe e cappelli, nonch&e acute; icona di Burberry.

Smalto color carne: la scelta giusta per la manicure last minute

Un altro punto a favore dello smalto color carne è la sua praticità di applicazione. Il color nude non richiede una maniacale precisione nell’applicazione perché le imperfezioni si camuffano meglio rispetto ad altre nuance. Immaginiamo che sopraggiunga un’importante riunione di lavoro o una cena inaspettata e occorra nell’immediato prepararsi e sentirsi al top: le mani non possono essere affatto trascurate. In casi simili a questi, lo smalto color carne è un ottimo alleato della bellezza femminile anche in condizioni non propriamente comode per l’applicazione.

Comments

comments

Lascia un commento